Levapelucchi migliori



L’arrivo del freddo porta con se l’utilizzo di pesanti maglioni per proteggerci dai malanni, via le t-shirt e le canottiere, farete spazio a felpe, pile e capi di lana. Ma su ogni tessuto si ripropone puntualmente il solito problema, i fastidiosissimi pelucchi, gli antiestetici pallini che fanno apparire i capi trasandati e logori. Sono duvuti al naturale invecchiamento delle fibre, e dallo sfregamento con altri capi, o con borse. In qualunque caso ci si ritrova sempre a dover fare i conti con loro.

Prevenire è meglio che curare, ecco perchè ci sono dei semplici trucchetti che vi aiuteranno a ostacolare la loro formazione. Vediamo qualche soluzione manuale per eliminarli:

  • Quando lavate i vostri capi, la prima cosa a cui dovete fare attenzione è la temperatura dell’acqua che non deve mai superare i 30/40 gradi. Meglio lavare a mano, ma sappiamo tutti che non è comodissimo, l’importante è non lavarli a temperature troppo elevate che possono infeltrirli.
  • Sia che li laviate a mano, che in lavatrice, il miglior sapone da utilizzare è quello di Marsiglia che garantirà il migliore trattamento alla lana. Se necessario aggiungete dei prodotti specifici proprio per tessuti delicati.
  • Stendete gli indumenti in orizzontale non in verticale e senza torcerli, evitando così di danneggiare le fibre. No all’asciugatrice e alla centrifuga, meglio asciugare il capo ancora bagnato sdraiato e messo tra due asciugamani di spugna che assorbono l’acqua in eccesso.
  • Spazzola abrasiva: se nonostante i trattamenti preventivi i pelucchi persistono allora dovrete utilizzare dei metodi manuali per eliminarli. In commercio troverete queste spazzole, che possono essere usa e getta o in gel, che riescono ad asportare i fastidiosi pallini grazie al rullo adesivo in esse contenuto.
  • Nastro adesivo: del banalissimo nastro da pacchi, vi basterà arrotolarvene una piccola quantità vicino la mano e tamponare il maglione o comunque il tessuto in questione.
  • Pietra Pomice: molto indicata per felpe e pile, meglio evitare di usarla sui maglioni che possono essere danneggiati. Vi basterà strofinarla delicatamente sul capo dall’alto verso il basso. Stessa funzione può essere svolta dalla parte ruvida del felcro o dal rasoio, quest’ultimo meglio se già utilizzato, in modo che la lama risulti un pò consumata.
  • Se tutto questo non lo avete a disposizione potrete provare con lo spazzolino da denti, facendo attenzione a non strofinare con troppa energia, con una calza di Nylon o un’asciugamano in spugna umido.

    Se i rimedi fai da te non vi convincono o non sono efficaci, potrete ricorrere all’acquisto di una spazzola levapelucchi, in commercio ne troverete di diversi tipi e potrete scegliere quello che più si addice al vostro bisogno. Vediamo insieme le migliori.


PHILIPS GC026/00

Levapelucchi adatto a qualsiasi tipo di tessuto. Che sia un maglione o una coperta lo farà ritornare come appena comprato in pochissimo tempo. Ha una lama di ampia superficie che permette di svolgere il lavoro in pochi minuti, inoltre pulirlo e svuotare il raccoglitore risulterà estremamente semplice. 3 dimensioni di fori che permetteranno di raccogliere i pelucchi di qualsiasi grandezza senza alcuna fatica. La spazzola, venduta insieme, permette una facile pulizia dell’apparecchio.


MINGHUO LINT REMOVER


Con lame lavabili e resistenti all’acqua, antiruggine. L’impugnatura ergonomica lo rende molto maneggevole, potrete utilizzarlo anche per molto tempo senza alcuna fatica. Potrete utilizzarlo collegato alla corrente, senza dover aspettare che sia completamente carico. E’ adatto a cashmere, lana, flanella, fibre sintetiche e cotone.
I vostri capi torneranno come nuovi.


AERB LEVAPELUCCHI ELETTRICO


Con ricarica USB, ha 2 velocità e 3 lame. Qualora inavvertitamente lasciate il coperchio aperto e la lama del coltello non serrata, interverrà la protezione che ne bloccherà il funzionamento evitando che usandolo possiate farvi male a una mano o vengano danneggiati i capi trattati. La batteria è agli ioni di litio e vi permetterà di lavorare anche per un’ora ininterrottamente. Piccolo, leggero e di facile utilizzo, può essere applicato a sedie, divani, cuscini da seduta, tende, abbigliamento di lana, cotone, lino, lenzuola, coperte trapunte e piumoni.


HUHUDAY LEVAPELUCCHI PORTATILE

Manuale e senza batterie è una sorta di grande rasoio per tessuti. Rimuove facilmente peli di animali, briciole, lanugine, può essere passato su indumenti,biancheria da letto, mobili e tappezzeria di automobile. La testa è in puro rame e riesce a far tornare i tuoi capi come nuovi. La costruzione è resistente e robusta, il design compatto e leggero. Di piccole dimensioni, potrete portarlo sempre con voi.


LEVAPELUCCHI ELETTRICO PORTATILE

Ottimo sia per indumenti che per tappezzatura. Con un design essenziale, ergonomico e resistente. Si ricarica tramite cavetto USB e per una maggiore durata è stato dotato di lame Premium. Il dispositivo di aspirazione è potente, ma molto silenzioso, toglie facilmente i pelucchi di tutte le dimensioni.


BICHIRO RIMOZIONE PELI

Con ricarica attraverso cavetto USB, ha 3 lame rotanti, riesce a rimuovere i pelucchi senza danneggiare i tessuti. Facile da utilizzare e da pulire è dotato di impugnatura ergonomica. Adatto a maglioni, divani, coperte, tende, calze, lana e cashmere. Di piccole dimensioni, ottimo anche da viaggio.


SCHMANN 20 ROTOLI ANTIPELUCCHI A 60 FOGLI

Spazzola manuale a rullo, con fogli adesivi facilmente sostituibili. Adatta a tutti i tessuti e ottima per i peli di animali.



Scrivi il tuo commento

Potrebbero interessarti anche...