Panca inversione

Panca inversione
voti 11 - 4.1

 

Le ultime novità del momento:


 
 

La cattiva postura e una sbagliata distribuzione del peso corporeo sulla schiena producono spesso fastidiosi e persistenti dolori lungo il dorso e le spalle o inguaribili sofferenze alla muscolatura lombare.

Una degli attrezzi per il fitness più adeguato a risolvere questi mali fisici è la panca ad inversione chiamata anche panca antigravitazionale.
L’utilità della panca ad inversione è quella di distendere le vertebre della colonna allontanando i dischi intervertebrali e ossigenandoli.

L’ossigenazione non solo regala un immediata sensazione di benessere, ma facilita anche gli scambi di informazioni fra nervi e cervello agendo quindi beneficamente a livello mentale. Utilizzare una panca ad inversione per gradi, farà ritrovare il benessere psicofisico a tutte le donne e gli uomini che soffrono di piccoli acciacchi, oltre a ristabilire la giusta statura, persa a causa della compressione delle vertebre.

 

 
 
 
 

Come scegliere una panca antigravitazionale

Le panche a inversioni devono avere delle caratteristiche tecniche sicure perchè l’esercizio porterà la testa verso il pavimento, ragion per cui la portata e la stabilità della struttura devono essere di almeno 100 kg. Altro elemento da tenere in considerazione in fase di acquisto è la chiusura, ovvero il blocco delle caviglie che consente di mantenere fisse le gambe nel momento dell’esercizio. La morsa deve quindi essere ben stabile e supportata da cuscinetti e mezze lune ad alta intensità.
Da preferire quelle dotate di manico per il fissaggio delle caviglie perchè permette di fissarle o sganciarle quando si è già sulla panca nella corretta posizione.
La presenza delle maniglie laterali facilita la discesa manuale una volta eseguita l’inversione. Il pianale su cui poggia la schiena può essere in gomma o in tela. Meglio preferire la prima soluzione, più rigida, che consente di mantenere la curva della colonna fisiologica.
Ultimo consiglio è quello di assicurarsi che il modello sia richiudibile a libro in modo da riporre dietro ad un armadio.

 

Quanto si spende per una buona panca ad inversione?

La forbice di costo si aggira tra le 100 euro e le 290,00. Se si cerca il top, si paga la solidità dell’attrezzo e il suo comfort. E’ infatti il supporto lombare, l’imbottitura e il cuscino a rendere la panca più confortevole durante gli esercizi. Non bisogna comunque disdegnare quelle più economiche, ma fate attenzione alla portata massima. Nencini Sport e Oliviero rimangono due negozi affidabili, ma al momento il catalogo non ha in serbo una enorme quantità di scelta. Al contrario Amazon nella sua sezione Fitness, elenca una serie di panche gravitazionali pieghevoli. C’è l’imbarazzo della scelta. Il suggerimento è quello di leggere le opinioni dei clienti per capire se il prodotto può soddisfare le vostre esigenze.

Per queste tipologie di attrezzi, vale la pena dare uno sguardo all’usato. Il prodotto infatti si presta ad essere venduto su Ebay per il fatto che il suo utilizzo in alcuni casi non supera l’anno. Capita così di spendere un 30% in meno acquistando una panca ad inversione usata, con il vantaggio di poterla ritirare già montata.

 

Scopri come si usa per il mal di schiena

 

Le panche a inversione più vendute

 
 

Panca Yatek Eco

 
TAVOLA A INVERSIONE PIEGHEVOLE YATEK ECO
 

giudizi e pareri

Si tratta di un attrezzo fitness finalizzato all’esecuzione di esercizi che mirano all’allungamento della colonna vertebrale e la distensione dei muscoli della schiena.

Realizzata in acciaio al carbonio, la panca è completamente pieghevole e, in considerazione del peso non eccessivo ( circa 20 kg), è trasportabile con facilità ed è adatta ad un utilizzo all’interno delle mura domestiche.

La panca è adeguata al supporto di persone con un peso fino ai 150 kg e, benchè l’attrezzo sia regolabile in altezza grazie ad un’asta in metallo forata, non è consigliabile per persone molto alte che non riuscirebbero a trovare la giusta comodità nell’esecuzione degli esercizi.
L’altezza, per la precisione, è regolabile da 130 a 195 cm, ma già ad altezze lievemente più basse, si avverte un certo disagio.

La panca gravitazionale è pensata e realizzata per consentire un’inversione fino a 180 gradi e consente la scelta dell’angolo di inversione attraverso quattro stadi progressivi di discesa.

Peculiarità della panca Yatek è un meccanismo ferma caviglie sofisticato, ma al tempo stesso di semplice utilizzo. E’ possibile bloccare le caviglie posizionando il supporto alla giusta altezza che può essere facilmente individuata grazie ad una scala graduata posta sulla macchina.

Da non sottovalutare i cuscinetti ferma caviglie sono realizzati in morbida spugna che rendono più agevole l’esecuzione degli esercizi. Due maniglie laterali in morbida gomma fanno da ulteriore supporto ai fruitori finali.

Adatto anche ai principianti, il prodotto non ha problemi di montaggio grazie a dettagliate istruzioni in italiano.

 
 

Panca Six Bros Sport Professionale

 
SIX BROS SPORT PANCA A INVERSIONE PROFESSIONALE
 

giudizi e pareri

Si tratta di un attrezzo fitness realizzato per diminuire la pressione sui dischi vertebrali della schiena. Realizzata con telaio in acciaio la panca è adatta ad un utilizzo per persone con peso massimo di 120Kg e consente una regolazione in altezza fino ad un metro e novanta centimetri.

E’ pertanto sconsigliato l’utilizzo a persone molto alte che non sarebbero in grado di trovare un giusto assetto per l’esecuzione degli esercizi.

La panca è pensata e realizzata per garantire un’inversione massima di 180 gradi senza l’ausilio della cintura di sicurezza in nylon a corredo dell’attrezzo, e di 160 gradi con l’ausilio della cintura stessa.

Tra gli strumenti di sicurezza dell’attrezzo, oltre alla cintura, vi è un poggiapiedi antiscivolo, maniglie laterali e ferma caviglie in morbido materiale di spugna.

L’angolo di inversione massimo può essere raggiunto attraverso tre stadi differenti di discesa.

Ad una prima valutazione l’attrezzo appare funzionale, robusto e compatto.

Un capitolo a parte merita il montaggio della panca che appare un po’ più complesso della media a causa delle istruzioni di montaggio realizzato in un carattere di stampa un po’ troppo piccolo.

Non essendo nè richiudibile nè pieghevole, i fruitori della panca debbono prevedere un certo ingombro che la rendono non adatta come altri modelli ad un utilizzo domestico.

Abbastanza persistente nel tempo è purtroppo un certo odore di plastica che diminuisce solo parzialmente con parecchi lavaggi dell’attrezzo.

 
 

Panca Gorilla sports

 
GORILLA SPORTS
 

giudizi e pareri

Si tratta di un attrezzo fitness coadiuvante terapeutico nelle affezioni muscolo scheletriche della schiena. Realizzata in materiali solidi e robusti, che conferiscono alla panca compattezza e discreto bilanciamento, la panca è regolabile in altezza tra 147 e 183 centimetri ed ha un peso massimo caricabile di 125 kg.

Nonostante sia indicata come adatta a persone anche piuttosto alte, la lunghezza dello schienale non è eccessiva ed, anche a altezze inferiori, si ha la sgradita sensazione di avere il capo al di fuori dello strumento.

La panca è realizzata per ottenere un’inversione completa raggiungibile attraverso quattro posizioni di discesa progressive attivabili attraverso la regolazione di una barra forata.

Parzialmente richiudibile, la panca ha un ingombro medio ed è comunque consigliata per un utilizzo domestico. Adatta anche ai principianti, l’attrezzo è dotato di maniglie laterali di sicurezza e di poggia piedi in materiale anti scivolo.

Piuttosto laborioso è invece, per i meno esperti, il montaggio in conseguenza anche di istruzioni non troppo dettagliate e realizzate in lingua inglese.

 

Consulta tutte le offerte sulle panche a inversione per la schiena – CLICCA QUI

 
 

Scrivi il tuo commento