Stampante istantanea portatile



Stampante istantanea portatile
voti 19 - 4.2

 

Fotocamera + stampante in un’unica soluzione

 
 
Se siete dei veri e propri amanti della fotografia non dovrete fare altro che sfruttare delle stampanti portatili per i vostri dispositivi mobili.

Vediamo ora due modelli che saranno in grado di garantirvi l’opportunità di effettuare la stampa delle vostre foto appena scattate senza che debbano essere compiuti grossi passaggi e soprattutto senza spendere una somma di denaro eccessiva che potrebbe caratterizzare il classico servizio di stampa.

Parliamo delle compatte che stanno in un palmo di mano, leggere e belle da vedere, ideali anche come regalo “geek” da fare ad amici e colleghi.

 

Stampante iPhone Polaroid

Partiamo con l’analizzare le diverse caratteristiche che contraddistinguono il modello Polaroid Zip, il quale è compatibile coi vari sistemi operativi quali Android ed iOS, così come coi vari tipi di versione del dispositivo mobile dotato di Windows Phone.

La stampante, dal peso pari a quello di uno smartphone, permette di sfruttare diverse tipologie di carta creata appositamente per questo genere di strumento, ovvero la Zink zero PREMIUM, che consente di avere una qualità della resa dell’immagine, intesa come colorazione ed altri dettagli, superiore alla norma, così come la classica Carta ZINK, che permetterà di ottenere comunque delle buone fotografie caratterizzate da una qualità discreta.

Potrete anche sfruttare al massimo un particolare tipo di carta, ovvero quella adesiva, che permetterà di realizzare degli stickers che potranno essere incollati su diversi oggetti, personalizzandoli al massimo.

La connessione col dispositivo mobile potrà essere svolta sia tramite bluetooth che mediante il pratico dispositivo NFC, che permette una connessione costante che riesce a garantire l’opportunità di effettuare delle stampe perfette, anche di diversi gruppi di foto che verranno direttamente inviati al dispositivo mobile stesso.

Di conseguenza sarà possibile ottenere un ottimo risultato finale soprattutto in quanto le foto che verranno realizzate saranno caratterizzate da una stampa che previene la sbavatura non appena queste vengono toccate.

 
stampante per cellulare polaroid
 

Dopo diversi anni ho deciso di farmi questo regalo per stampare le 1000 foto fatte con il mio smartphone. Contenta per l’acquisto, ho già la bacheca in casa strapiena!
Marta

Permette di fare dei fotoritocchi prima della stampa. L’ho regalata a mia figlia di 14 anni che è appassionata di fotografia. Un bel regalo.
Rita

Ormai è tutto su Facebook e Instagram. Ogni tanto però è bello vederle su carta e appenderle al muro. Stampa in poco tempo e il fatto di averla subito pronta a casa è una comodità non da poco.
Elisa

 

Stampante HP Sprocket

Le differenze con questo particolare modello di stampante sono diverse.
In primo luogo bisogna parlare del fatto che questa particolare stampante non permette il collegamento mediante NFC ma consente comunque di effettuare l’operazione sfruttando il bluetooth.

La stampa che viene effettuata sarà caratterizzata dalla totale assenza di bordi, cosa che rende lo stesso scatto perfetto ed in grado di poter essere immortalato in tutta la sua bellezza.

Sarà inoltre possibile notare come questo modello di stampante portati sfrutta la carta HP Zink ed un processo di stampa termica, che rende perfetta la stessa procedura e priva di ogni singolo tipo di sbavatura.

Oltre a questo particolare insieme di caratteristiche è bene sottolineare come la stampante HP Sprocket permetta di effettuare grosse quantità di stampa senza rallentamenti: circa trenta secondi per ogni foto la quale potrà essere immediatamente posta nel proprio album da collezione.

Infine, con l’applicazione HP per la stampante da installare sul dispositivo mobile, si potranno personalizzare tutti i vari scatti che vengono realizzati sia col tablet che con lo smartphone, senza alcuna differenza, vista la grande compatibilità della stessa applicazione che renderà le foto migliori sotto ogni punto di vista.

 
stampante per cellulare hp
 

Lancio la stampa dal telefonino e con il bluetooth stampo senza fili in meno di un minuto. Tutto con una macchinetta fotografica di appena 12 centimetri.
Valerio

L’ho acquistata per la doppia compatibilità così posso usarla sia io che ho un Samsung che mio fratello che ha un iPhone.
Eleonora

Bella la personalizzazione delle foto con la cornice stile Polaroid!
Giusy

Soddisfatto perchè con il sistema senza inchiostro devo solo comprare la carta risparmiando sulle cartucce.
Devis

 

Quale la migliore? Conclusioni

Se volete essere sicuri del fatto che la vostra stampa sia svolta in maniera professionale e con dei risultati perfetti, allora vi conviene puntare sul modello HP.

Attenzione: anche quello Polaroid è un valido alleato ma la possibilità di personalizzare le vostre foto con l’applicazione HP Sprocket per il vostro dispositivo mobile, la velocità di stampa e soprattutto l’opportunità di stampare la foto intera, ovvero senza alcun bordo, rappresentano dei vantaggi che non devono essere assolutamente sottovalutati.

Pertanto questo modello rappresenta la soluzione ideale per tutti voi che amate effettuare delle foto in tempi immediati senza che possano nascere complicazioni di ogni tipo.

 

Valuta le alternative: tre modelli simili

 
 

Canon Italia Selphy Cp1300 Stampante Portatile

 
Canon Italia Selphy Cp1300
 

giudizi e pareri

Questa stampante è rinomata per la sua estrema comodità e facilità d’uso. Basta anche una semplice borsa e potete portarla ovunque voi vogliate. Un dispositivo alla porta della tecnologia, tant’è che usa la tecnica a sublimazione di colore in cui, grazie al calore, il colore viene trasferito direttamente su carta o su una qualsiasi pellicola di plastica.

Gli ingegneri Canon, grazie al loro lavoro, vi permettono di stampare una foto in qualunque momento. Infatti, grazie ad una batteria esterna (acquistabile a parte) è possibile sviluppare una fotografia in tempi brevissimi e, soprattutto, sul momento.

Inoltre, all’interno della scatola contenente la stampante stessa, troverete in dotazione, anche un alimentatore da 24 V (volt).

Sulla facciata principale della stampante, troverete una serie di pulsanti che potranno permettervi di modificare la foto a vostro piacimento prima di stamparla: è possibile modificare la nitidezza, il colore, la luminosità e perfino effettuare ritagli.

Su questa stampante è possibile interfacciare con diversi dispositivi:
– c’è un’entrata USB per le pendrive;
– c’è un’entrata mini-USB (leggermente diversa dalla prima) per connettersi al pc;
– è Wi-Fi.
La qualità delle stampe è buona, non ottima perché non p professionale, ma comunque è perfetta per un uso tradizionale e artigianale.

 
 

Kodak PD-450WE stampante portatile

 
Kodak PD-450WE
 

giudizi e pareri

È una stampante che presenta versatilità ed un’adeguata compattezza, in modo tale da figurare anche positivamente dal punto di vista estetico. La stampa delle immagini è di 10×15 (più precisamente 10,5 x 14,8) e permette di collegarsi con altri dispositivi sia fisicamente che senza fili. È compatibile con i dispostivi Android e IOS, tant’è che all’interno della scatola, troverete il cavo Lightning, in modo tale da collegare la stampante ai dispositivi Apple.

Come la Canon, presenta sulla facciata principale, una moltitudine di tasti che vi permetteranno di apportare modifiche ad una foto che volete ritoccare, attraverso dei semplici ritagli o degli adesivi divertenti. Per ricaricare la stampante, è possibile collegare un semplice alimentatore a 24 V (volt).

Inoltre, la Kodak, rimane al passo con la tecnologia: se la gli ingegneri della Canon permettevano di stampare immagini in qualsiasi momento, questa permette di scaricare un app nei vostri dispositivi smartphone, così da inviare facilmente foto anche già modificate.

Utilizza la tecnologia a sublimazione di colore, la stessa utilizzata dalla stampante portatile Canon precedente. Inoltre, presenta un led che sta ad indicare: l’accensione del dispositivo, un probabile firmware disponibile (aggiornamento), possibili errori in fase di stampa e la stampa stessa. La stampante può contenere fino a 20 fogli massimi alla volta.

Su questa stampante è possibile interfacciare con diversi dispositivi:
– c’è un’entrata USB per le pendrive;
– ingresso USB adatto alle diverse tipologie di fotocamere PictBridge (che presentano una compatibiltà);
– è Wi-Fi.

 
 

Fujifilm Instax Share Sp-3 Stampante Portatile

 
Fujifilm Instax Share Sp-3
 

giudizi e pareri

Il mondo di oggi è pervaso da smartphone ovunque, per questo tale stampante farà al caso vostro. La Fujifilm è stata progettata appositamente per stampare le foto, attraverso l’utilizzo del telefono, con o senza cavo. La particolarità esclusiva della stampante è quella di sviluppare foto in soli 13 secondi. Nonostante la sua estrema rapidità, realizza comunque immagini di alta qualità: i pixel di stampa sono 800 x 800 e 318 dpi (dot per inch e cioè i punti su una linea appena lunga un pollice in una sola immagine). La batteria è di durata discreta visto che consente di effettuare fino a 160 stampe.

Come la Kodak, anch’essa dispone di un app che, scaricata sul vostro cellulare, vi consentirà di connettervi con la stampante e stampare le foto. L’app è molto semplice e, come quella precedente, ci permetterà di effettuare piccole modifiche o ritocchi prima di procedere con la stampa.

Purtroppo, in dotazione non troverete la batteria, ma all’interno ci sarà comunque un cavo USB, utile per collegare la stampante con altri dispositivi.

La stampante è wireless, con un consumo di energia di circa 3 W (watt). La carica, generalmente, dura circa tre ore.

Sul mercato è molto recente e utilizza una buona tecnologia. Presenta due novità rispetto alle precedenti:
– collage template, permettendovi di stampare fino a 9 foto;
– split template: vi permette di dividere una foto in più stampe realizzando un collage.

 

Scopri ora le Offerte sulle stampanti tascabili – CLICCA QUI

 
 
 



Scrivi il tuo commento

Potrebbero interessarti anche...